PIANTE MEDICINALI E FARMACI

Piante medicinali e farmaci non sempre vanno d’accordo. Quante volte i pazienti pensano che i fitoterapici siano innocui perché naturali senza rendersi conto di tutte le possibili interazioni che possono avere con i farmaci.Piante come Aglio-Ginkgo-Olivo-Zenzero che hanno un’azione antiaggregante piastrinica, devono essere evitati prima di interventi chirurgici così come assieme ai fans (piroxicam- diclofenac- naprossene ecc.)e agli anticoagulanti come il warfarin- la ticlopidina e l’acido acetil salicilico.La Cola- il Biancospino-il ginseng hanno attività antiaritmica inotropa con effetto sui canali del calcio quindi possono interagire con amiodarone e digossina.Altre come Sambuco-Pilosella-Ortosifon-Tarassaco-Ortica possono interagire con terapie diuretiche e antipertensive.Piante estrogeniche come il Luppolo-l’Agnocasto la Cimicifuga possono interagire con il tamoxifene riducendone l’attività antitumorale. La Serenoa può interagire con il finasteride.L’Iperico con azione antidepressiva può interagire con altri antidepressivi, con il warfarin,con la digitale, con i contraccettivi orali,con la teofillina. Il Fucus e le alghe possono interagire con i farmaci tiroidei.Quindi consultiamoci sempre con i medici o farmacisti specializzati in Fitoterapia,prima di assumere piante medicinali e facciamo loro presente, i farmaci che assumiamo.

Annunci

Informazioni su pietromascheri

PIETRO MASCHERI, nato a Città di Castello, si è prima laureato in Farmacia e poi in Sociologia, si è quindi specializzato in Fitoterapia presso l’Uni-versità degli Studi di Siena e presso – Istituto Internazionale di Fitoterapia. Si occupa di piante medicinali, di terapie naturali, di prevenzione e di educaziofle sanitaria da molti anni.Ha insegnato Fitoterapia e Medicina naturale presso varie UNITRE della Toscana, scrive su alcuni giornali e riviste specializzate di terapie fitoterapiche e naturali. Ha pubblicato: «impiego di erbe e piante medìcinali nella memoria storica dei rimedi verdi e delle Fitoterapie» in (l’arte al potere) Compositori,, Bologna, 1992; «Al di là del sintomo» ed. Era Nuova, Perugia, 1994.

Pubblicato il agosto 25, 2015 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: