PIU’ SANI PIU’ SNELLI

Semplici combinazioni di piante che aiutano a perdere peso in modo corretto

Taraxacum officinale

Taraxacum officinale

Fucus, Carciofo, Tarassaco, Tiglio e Pilosella vanno bene per tutti coloro che hanno da perdere qualche chilo. Se il sovrappeso è consistente è consigliata l’Efedra oppure il Tè verde unito a diuretici come la Betulla, il Frassino o l’Orthosiphon. Chi ha anche il colesterolo elevato può ricorrere all’Ispeghul o alla Garcinia cambogia mentre chi ha problemi di diabete troverà utile la Gymnema sylvestre.

Ciò che spinge la gente ( più spesso le donne ) ad intraprendere una dieta è la pressione dei mass-media. che continuano a proporre immagini di corpi snelli e magri oltre misura. In questo modo le persone non capiscono che il problema non è solo estetico ma medico. Infatti l’obesita può provocare Ipertensione, Diabete, Arteriosclerosi, malattie vascolari, eccesso di grassi nel sangue. Negli Stati Uniti l’obesità è considerata una malattia sociale ed anche in Italia rappresenta un problema molto grave. Le cause dell’obesità risiedono soprattutto in una cattiva alimentazione, in uno stile di vita sedentario e in fattori socioculturali e psicologici. Un intervento naturale potrà quindi far leva su una corretta alimentazione, una giusta dose di movimento e l’uso appropriato di piante medicinali.

UNA CURA DISINTOSSICANTE

Tra le piante per combattere il sovrappeso una delle più efficaci è il Fucus ( Fucus vesciculosus), un’ alga che stimola fisiologicamente la tiroide senza comportare nessuna tossicità; ma utilissime sono anche il Tarassaco ( Taraxacum officinale ) come disintossicante e regolatore intestinale, il Carciofo ( Cynara scolymus ) con azione coleretica e colagoga, la Pilosella ( Hieracium pilosella ) con attività diuretica, la Spirea ulmaria ) anti-infiammatoria e diuretica, il Tiglio ( Tilia tomentosa) con attività sedativa. La Pilosella e la Spirea si usano alternativamente all’inizio del trattamento, sopratutto quando al sovraccarico ponderale è assocaita una cattiva circolazione degli arti inferiori con sensazione di gambe pesanti. Premettendo che per ogni soggetto la terapia deve essere personalizzata, possiamo ugualmente consigliare come schema terapeutico :

Terapia di durata due mesi

  • Tilia gemme 1DH    (30 gocce tre volte al dì );
  • Fucus T.M.               ( 50 gocce prima di colazione, 50 gocce prima di pranzo );
  • Carciofo T.M.          ( 45 gocce prima dei pasti principali );
  • Tarassaco T.M.       ( 45 gocce dopo i pasti principali );
  • Spirea T.M.              ( 30 gocce tre volte al dì ) alternata a Pilosella.

Per l’obesità persistente possiamo consigliare, oltre a un supporto psicologico costante al soggetto da parte del terapeuta, estratti polverizzati titolati di tè verde ( 200mg a capsula, 2 capsule tre volte al dì ) assieme ad una pianta diuretica come la Betulla, il Frassino, la Pilosella o l’Oorthosiphon. Il Tè verde ( Camelia thea ) contenendo polifenoli, flavonoidi e xantine ( caffeina-teofillina ), agisce come stimolante, in quanto le xantine essendo legate ai polifenoli vengono liberate continuamente con effetto “adrenalinico” favorendo così la liposi. Per gli obesi con valori di colesterolo sopra la norma, si consiglia di associare Ispaghul ( Plantago ovata ) sia in polvere ( un cocchiaio prima dei pasti )  che in capsule ( tre capsule da 400mg prima di pranzo e cena con un grande bicchiere d’acqua ). L’ispaghul, ricchissimo di mucillaggini, regola l’intestino per effetto meccanico perchè assorbe acqua, ma favorisce il dimagrimento inquanto forma un gel che imprigiona zuccheri e grassi riducendone l’assorbimento. In questo gel vengono inglobati anche i sali biliari ricchi di colesterolo che vengono così eliminati a livello intestinale. Un’altra pianta medicinale molto valida per coloro che sono sovrappeso da anni, è l’Efedra ( Ephedra sinica ), da assumere come polverizzato titolato ( 150 mg a capsula, 2 capsule tre volte al dì ).L’ Efedra contiene alcaloidi – efedrina e pseudoefedrina – con azione simile all’adrenalina, quindi capaci di favorire la liposi. L’Efedra è però controindicata per tutti coloro che sono ipertesi e hanno disturbi cardiovascolari.

NUOVI ESTRATTI ESOTICI

Recentemente due nuove piante medicinali si sono aggiunte a quelle elencate sopra. Si tratta della Garcinia cambogia, famigli Guttifere, e della Gymnema sylvestre, famiglia Asclepiadaceae. La Garcinia cambogia cresce spontanea nelle zone tropicali dell’india meridionale dell’indocina e della cmbogia, produce foglie, fiori a grandi frutti giallastri a forma di zucca, di sapore salato, aspro e astringente. Il principio attivo della Garcinia cambogia e contenuto nella buccia ed è rappresentato dall’acido idrossicitrico ( idrossicitrato ). Le proprietà di questa pianta sono quelle di rudurre la produzione di colesterolo e trigliceridi per mezzo dell’idrossicitrato che agisce sul metabolismo epatico, nel tessuto adiposo e nell’intestino tenue. Tutto ciò comporta una riduzione dei lipidi e quindi dei grassi. Inoltre l’organismo si trova a disposizione una grande quantità di energia derivante dalla demolizione dei zuccheri contenuta nei trigliceridi e non sente il bisogno di mangiare ( diminuzione del senso di appetito ). La Garcinia cambogia può dunque essere indicata nel controllo del peso, del sovrappeso e dell’obesità ma anche negli eccessi di colesterolo e trigliceridi. La Gymnema sylvestre è una pianta nota nella medicina indiana e cinese per le sue proprietà ipoglicemizzanti; viene infatti ciamata anche Gur-mar, che significa “distruttore di zuccheri”. L’estratto di Gymnema sylvestre può ridurre l’assorbimento dello zucchero a livello intestinale fino al 50%. Può dunque essere dai diabetici non insulinodipendenti in quanto riduce il tasso di glicemia basale, di glicemia post-prandiale, di glicosuria e di proteine glicosilate. Inoltre la sua assunzione può essere utile nel controllo del peso. Si consiglia di utilizzarla (personalizzando la terapia ) assieme alla Garcinia cambogia secondo il seguente schema:

  • Garcinia Cambogia E.S. 300 mg
  • Gymnema sylvestre  E.S. 50 mg a capsula. 2 capsule prima dei pasti principali.

BIBLIOGRAFIA

Fassina G., Farmacognosia, Cedam, Padova. 1965
Ragazzi E, Complementi di galenica pratica, Cortina, Padova, 1983.
Weiss R., Trattato di fitoterapia, aporie, Roma, 1996.
Campanini E., Fitoterapia e obesità, Tecniche nuove, Milano, 1994.
A.A.V.V. Repertorio fitoterapico, OEMF, Milano, 1994.
Firenzuoli F., Fitoterapia, Masson, Milano, 1993.
Iannuzzo G., Bioritmi ambiente e salute, Red, Como, 1988.
Centassi R. Grellet G. Tutti i giorni di bene in meglio. Tecniche nuove, Milano, 1994.
Balsamo B. Eccesso e difetto nella nutrizione e nella comunicazione, Giunti, Firenze, 1990.
Annunci

Informazioni su pietromascheri

PIETRO MASCHERI, nato a Città di Castello, si è prima laureato in Farmacia e poi in Sociologia, si è quindi specializzato in Fitoterapia presso l’Uni-versità degli Studi di Siena e presso – Istituto Internazionale di Fitoterapia. Si occupa di piante medicinali, di terapie naturali, di prevenzione e di educaziofle sanitaria da molti anni.Ha insegnato Fitoterapia e Medicina naturale presso varie UNITRE della Toscana, scrive su alcuni giornali e riviste specializzate di terapie fitoterapiche e naturali. Ha pubblicato: «impiego di erbe e piante medìcinali nella memoria storica dei rimedi verdi e delle Fitoterapie» in (l’arte al potere) Compositori,, Bologna, 1992; «Al di là del sintomo» ed. Era Nuova, Perugia, 1994.

Pubblicato il giugno 12, 2011, in Articoli con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: